Amo Travel precedentemente noto come Amo Vietnam

Hoa Binh – Mai Chau

Panorama Generale

Superficie: 564,54 chilometri quadrati
Popolazione: 55.663 (luglio 2009)

Mai Chau è un distretto suburbano all’Ovest della Provincia di Hoa Binh, coperto maggiormente dalle montagne, colline e valli. Nella Valle di Mai Chau, si situa la piccola città di Mai Chau, uno dei luoghi più gettonati per quanto riguarda il turismo. Ci possiamo trovare i 2 villaggi montuosi molto ricercati a Mai Chau rappresentando i 2 comuni più sviluppati di Hoa Binh con le bellezze culture autentiche. Madre Natura ha regalato a questo terreno un paesaggio impareggiabile – un quadro armonizzato dal verde del bosco, azzurro del cielo e del fiume, giallo delle risaie e marrone delle case, nonché un clima temperato che offre la tranquillità in mezzo alla natura a chi cerca un disintossicarsi dalla tecnologia oppure l’aria fresca e pura per chi è già stufo della vita urbana frenetica, rumososa ed inquinata. Mai Chau è anche “il tetto” per diverse etnie del Vietnam come Muong, Thai, Kinh, ecc. dove si vivono, lavorano insieme e costruiscono una cultura multicolore. Ogni anno, sulla terra di Mai Chua, si svolgono numerose feste delle diverse etnie come Festa per la Pioggia, Festa di Cha Chieng  del Thai, Festa di Gau Tao dell’Hmong, ecc. – un tesoro per il turismo culturale. Inoltre, Mai Chau possiede una gastronomia abbondante con l’originalità grazie dal gusto e profumo del bosco, e dei caratteri culinari unici di ogni etnia. Mai Chau è anche la città natale delle danze, le canzoni folcloristiche più meravigliose del Paese, con la performance emozionale delle ragazze di Thai.

Gli abitanti di Mai Chau lasciano sempre la splendida impressione agli amici dappertutto per la sua laboriosità, generosità e semplicità. Tra di loro, ci sono i Thai – solo una delle etnie minori a Mai Chau però molto rappresentativa visto che Mai Chau è anche considerata e chiamata affettuosamente la capitale di tale etnia – Thai. Il terreno si veste con le case tipiche del Thai stupende ma calorose sorgenti dal verde della natura. I Thai sono come i padroni amichevoli della casa che accogliendo i visitatori dappertutto offrendoli le specialità, oltre alle danze e voci bellissime delle ragazze, i cibi come Maiali di Muong alla griglia, Pesci di ruscelli frittati, Carpe erbivore avvolte nelle foglie di banana alla griglia, Carne di vitello saltata in padella con fagioli, Pollo cotto a vapore o con fogli di di alluminio, ecc. nonché i prodotti di broccato originali – un ricordo o un regalo speciale e vivo del viaggio, del terreno.

Fresca mattina a Mai Chau – Photo Credit: Internet

 

Cosa da fare a Mai Chau

Migliori paesaggi più gettonati

Grotte di Mo Luong

Trovandosi vicino alla città di Mai Chau, prima era chiamta Bo Luong – in Thai, significa la grande sorgente d’acqua che ha l’origine dal cuore della montagna di Pu Kha e scorre attraverso i campi ad un grand lago artificiale e forma il Lago di Mo Luong. La Grotta ha 2 entrate, una per via stradale ed una per quella d’acqua, si situa ad un’altitudine di 5-7 metri dai campi. La profondità della grotta ammonta a 500 metri, la larghezze si estenda dal 1 al 30 metri, il punto più alto raggiunge l’altezza di 30 metri. La prima parte della grotta è stata usata come il luogo dove si sono prodotte le armi dell’esercito del Vietnam durante la guerra contro l’invasione degli imperialisti statunitensi, oggi è ridecorata. La seconda vi dà un’impressione forte come andare sul paese delle fate che ci sono gli stalattiti multicolori grazie a cui si crea un quadro naturale magnifico. Continuate ad andare più profondo, scoprirete la terza e quarta della grotta, con le bellezze più originali ed impressionanti.

Dentro la Grotta di Mo Luong – Photo Credit: Internet

 

Grotta di Chieu

La Grotta di Chieu si trova al Sud occidentale di Mai Chau, ad un’altitudine di circa 700 metri. Per raggiungere la Grotta di Chieu, i viaggiatori devono salire 1200 di scale di pietra – una breve escursione al che apre ad uno spazio completamente stupendo e vasto di tutta la città di Mai Chau  e il paesaggio naturale che si sdraiano tranquillamente sotto. Prima di entrare nella grotta, si incontra un grandissimo albero di Xa Pung con la circonferenza del tronco di circa 15metri che è riconosciuto come un patrimonio nazionale del Vietnam. L’Entrata della “Gemma Nera” di Mai Chau conta una larghezza di 10 – 15 metri ed altezza di 30 metri. Dopo 15 metri, si vede la prima parte – la parte principale della grotta di 55 metri d’altezza media, 50 metri di lunghezza e 40 metri di larghezza. Alla fine della Grotta, c’è un piccolo ruscello di 200 metri che insieme agli stalattiti maestosi, crea un panorama magnifico e pienamente luminoso.

Sentiero alla Grotta – Photo Credit: Internet

Dentro la Grotta di Chieu – Photo Credit: Internet

 

Valico di Thung Khe

A chi non piace ammirare un paesaggio dall’alto? Dalla cima di un’altitudine dell’incirca di 1000 metri – un belvedere da cui lo sguardo può abbracciare tutta la valle di Mai Chau ed il cielo sopra. Lungo la strada, possiamo trovare piccole trattorie ambulanti che gli abitanti semplicemente raccogliendo i vecchi tronchi di albero tagliato per i tavoli e costruiscono queste trattorie per vendere le bibite ed i cibi locali come canne da zucchero, riso appiccicoso grigliato in tubo di bambù, verdure del bosco, ecc. Il carattere rurale e semplice degli abitanti fa piacere ai viaggiatori. Con le conversazioni sotto il tetto di foglie secche della trattorie, si capisce di più la vita locale, si sente tranquillo e si gode di una bella fresca mattina in mezzo alla natura.

Valico di Thung Khe – Photo Credit: Internet

 

Cascata di Go Lao

La Cascata di Go Lao si trova a 15 chilometri dalla città di Mai Chau. Il sentiero che guida alla cascata è molto facile e breve dunque non si fa fatica a poter godere questo magnifico paesaggio. È composta da 2 piccole cascate che contano un’altitudine di circa 15 metri. Al piede della cascata, v’è un terreno spazioso e piatto dove si può organizzare i campeggi o picnic all’aperto.

Cascata di Go Lao – Photo Credit: Internet

 

Ba Khan

Ba Khan si presenta come una piccola “Baia di Halong” nonostante si tratti di solo un piccolo comune di Mai Chau, che si estende accanto al Lago di Hoa Binh. Ba Khan convergono tutte le bellezze naturali come cascate, laghi, fiumi, pianura, boschi, ecc. La strada che guida a Ba Khan resta tra i 2 “altissimi muri” di scogliere verticali, attraversando il verde di 10 chilometri del sentiero di bambù. Dopo un breve percorso, ecco è la pianura di Ba Khan che si sdraia dentro i colori brillanti delle ninfee al piede del valico di Thung Khe con gli echi dello scorrente d’acqua della cascata di Ba Khan.

Ba Khan – Photo Credit: Internet

 

Riserva Naturale di Pu Luong

Trovandosi al Nord Occidentale a 130 chilometri dalla città di Thanh Hoa, “Pu Luong – il terreno che fa mancare ed amare” è l’impressione comune dei viaggiatori dopo i viaggi a Pu Luong. Non essendo rumoroso o inquinante come le città, il terreno aiuta i turisti a togliere tutti i limiti della vita urbana moderna per fondersi nella natura e per vivere con se stesso. Pu Luong, in Thai, significa la cima montuosa più alta dell’area. Rappresenta la Riserva Naturale di alto valore scientifico, economico, sociale, turistico ed ecologico. Insieme a Pu Hu, Pu Luong gioca il ruolo fondamentale di una foresta di protezione nella Provincia di Thanh Hoa. Si tratta della foresta pluviale tropicale stagionale umida a latifoglie che è la casa per un sistema botanico e animale diversificato, con 598 specie di animali tra cui almeno 158 sepcie di  farfalle.

Pu Luong si sdraia ad un’altitudine di 1700 metri, è dunque ideale per chi sta cercando un trekking avventuroso. Ci possiamo trovare le catene di montagne che scorrono tra le valle di riso, i ruscelli con i suoni sottili ma echeggianti, che tracciano un quadro perfetto della natura dove l’uomo si nutre dalla natura e la protegge. Nelle danze e canzoni folcloristiche del Thai, del Muong, si permette di dimenticare tutta la fatica quotidiana, per rilassarsi e respirare l’aria fresca e pura. Inoltre, ci sono i luoghi fantastici da visitare come i villaggi montuosi come Hieu, Don, Kho Muong, ecc. La bellezza di Pu Luong sarà pienamente scoperta con un viaggio caratterizzato dal camminare, fare le foto e campeggiare per la notte.

Kho Muong – Photo Credit: Internet

Risaie a Pu Luong – Photo Credit: Internet

 

Villaggi montuosi da non perdere a Mai Chau

Villaggio montuoso di Lac

Possedendo i caratteri originali ed ineguagliabili in termini di cultura e di natura, il villaggio montuoso di Lac rappresenta una meta turistica socio-culturale molto famosa del Vietnam. Non si può trovare qui un panorama lusso o pomposo, il villaggio è puramente il regalo dalla natura con l’accoglienza calorosa da parte degli abitanti. Il villaggio ha una forte identità etnica del Thai che vivono oltre di 700 anni.  Prima, lavoravano le risaie e la tessitura di broccato ma adesso quando si è accorta la bellezza del villaggio, loro si occupano anche di conservare i propri patrimoni e contribuiscono allo sviluppo turistico come i tutori e gli ambasciatori del terreno.

Villaggio di Lac – Photo Credit: Internet

 

Villaggio montuoso di Pom Coong

“Pom Cong” significa il villaggio delle grandi colline che si trova gli enormi tamburi – l’implicare delle risaie. Il villaggio di Pom Coong è conosciuto come una destinazione ideale da numerosi turisti culturali, grazie all’originalità della cultura che non si può incontrare in nessun posto. Ci sono quasi 70 famiglie che vivono insieme a Pom Coong nelle tipiche palafitte. Queste ultime restano molto vicino e creano una comunità solidale. Visitando il villaggio, si può scoprire l’architettura unica del Thai attraverso le loro palafitte, come: le palafitte sono costruite più alte per ricevere più aria nonché evitare l’umidità, oppure, si preferiscono decorare le palafitte con i fiori e le piante del bosco, ecc. ai piedi delle palafitte, è facile trovare le ragazze belle che stanno intrecciando nel tessuto gusto e cultura. Tutto genera un quadro perfetto che armonizza la bellezza della natura e quella della cutura e della laboriosità della gente. La maggior popolazione risulta anche il Thai che è ben consapevole della responsabilità di conservare i propri patrimoni, non solo i paesaggi e prodotti eccezionali, ma anche le feste uniche come la festa di Gong (un tipo di strumenti musicali) o le danze folcloristiche, le ciotole di vino di riso appiccicoso fermentato, o uno stile di vita tradizionale ecc. venendo a Pom Coong, camminate e godetevi degli straordinari in mezzo alla natura.

Pom Coong – Photo Credit: Internet

 

Top luoghi culturali e storici a Mai Chau

Tempio della Dea di Thac Bo

Il Tempio di Dea Di Thac Bo si trova tra un maestoso panorama di Thung Nai, nella provincia di Hoa Binh. Appena arrivato a Thung Nai, si può assaggiare i cibi tipici del Nord Occidentale del Vietnam come Il Pesce alla Griglia sopra la superficie del Lago di Hoa Binh.  Il percorso guida non solo alla patria delle etnie di Thai, Muong, Dao, ecc. profonda nel bosco.

Dal verde infinito della natura, emerge il Tempio della Dea di Thac Bo, piccolo ma solenne. Nel Tempio, si contano 38 statue tra cui le 2 statue principali di bronzo che sono le figure della Dea di Thac Bo – Dinh Thi Van, una donna di etnia Muong e di una donna anonima di etnia Dao. Queste donne aiutarono il Re Le Loi nel sedare la rivolta di Deo Cat per quanto riguarda la fornitura alimentare militare e quella delle barche per sorpassare la cascata di Bo (Thac Bo). Dopo la loro morte, il Re fece costruire il Tempio per adorarle. Secondo la leggenda, le 2 Dee appaiono di solito per aiutare gli abitanti ad oltrepassare le cascate, ed avere un clima temperato. Per questo motivo, da tempo, si adorano le Dee di Thac Bo. Ogni anno, la festa del Tempio è organizzata all’inizio dell’anno lunare ed attira la partecipazione e la curiosità degli amici dapertutto.

Visitando il Tempio, si può anche scoprire la grotta di Thac Bo con gli stalattiti multiformi. Nel 2009, la Grotta è conosiuta come il vestigio paesaggistico nazionale.

 

Lago di Hoa Binh – Photo Credit: Internet

Tempio di Thac Bo – Photo Credit: Internet

 

Museo di Thai

Il Museo di Thai si configura come il luogo che conservano oltre di 1000 oggetti antici dell’etnia di Thai. Il Museo è completamente costruito da Kieu Van Kien per commemorare sua moglie deceduta e per tutelare l’anima del Thai. Kien colleziona e conserva gli oggetti che sono di enormi valori storici e culturali, con tutto il suo amore. Dunque, venendo qui, possiamo ammirare i testimoni del Thai più vivaci ed in perfette condizioni e conoscere di più su una delle etnie minori più interessanti del Vietnam.

Entrata del Museo – Photo Credit: Internet

 

Cosa da mangiare a Mai Chau – Specilità da non perdere

Ca suoi nuong – Pesci di ruscelli arrostiti

Nelle feste tradizionali del Thai, il Pesce di ruscello arrostito rappresenta un cibo immancabile. Ogni pesce con il peso tra 5 – 6 oncie è catturato dai ruscelli, pulito e condito dalle erbe e spezie tipiche locali. Dopo esser cotto alla griglia per circa 15 minuti, si sente un’aroma irresistibile, allora, possiamo mangiare il cibo con il riso appiccicoso bollito accompagnto da “Chẩm chéo” – un tipo di spezie del Thai, fatto da citronella, sale, peperoncini, corriandolo, ecc.

Ca suoi nuong Mai Chau – Photo Credit: Internet

 

Com lam – Riso appiccicoso grigliato in tubo di bambù

È un semplice cibo degli abitanti di Mai Chau ma molto famoso. Quando si mette i bambù di riso alla griglia, si sente un’aroma leggere e dilagante del riso e del bambù che combinano.

Com Lam – Photo Credit: Internet

 

Lon Man – Maiali di Man alla griglia

Maiali sono allevati in condizioni completamente naturali essendo lasciato vivere nel bosco. Quindi la carne di maiali è poco grassa, profumata e dolce. Si possono cuocere tanti cibi dalla carne di maiale tra cui quella alla griglia che fa piacere tanto ai turisti.

Lon Man Mai Chau – Photo Credit: Internet

 

Nhong ong – Crisalidi di vespe

Si tratta di un cibo molto vicino e originale del Muong. Con di vespe si possono cuocere diversi cibi come le Crisalidi di vespe arrostite che vanno mangiate con con le foglie di limetta o con i germogli fermentati di bambù, oppure per fare i liquori.

Nhong ong – Photo Credit: Internet

 

Ruou Mai Ha – Liquore di Mai Ha

Liquore di Mai Ha non è più una bevanda strana per gli abitanti di Hoa Binh grazie al suo straordinario gusto che fa diventare la propria specialità di questo terreno. È prodotto fermentando le foglie ed erbe del bosco, oltre a queste, non ci aggiunge niente. Il liquore è molto forte che si deve bere poco per volta. È usato di solito per mescolare con le erbe medicinali che fa bene alla salute.

Ruou Mai Ha – Photo Credit: Internet

 

Ve sau chien – Le Cicadidi fritte

Thai è nominato come il terreno di insetti visto che si mangiano diversi tipi di insetti e possiedono numerose ricette per cuocere un cibo di insetti perfetto, profumato, dolce ed unte. In particolare, è le cicadidi fritte. Dopo esser pulite meticolosamente, si mette un frutto di arachide dentro la cicadide, poi viene condita e fritta.

Ve sau chien – Photo Credit: Internet

 

Riso appiccicoso bollito

Il Riso appiccicoso bollito è il cibo molto popolare al Nord Occidentale, usato per sostituire il riso normale. Anche se nella cucina di tutti i vietnamiti c’è questo tipo di riso, solo le donne di Thai possono cuocere il miglior riso appiccicoso bollito. È coltivato in mezzo tra le 2 risaie presso la valle di Mai Chau. Prima di essere bollito, viene lasciato in ammollo diverse ore per rendersi tenero. La differenza tra la cucina del Viet e del Thai consiste anche nel fatto che i Thai utilizzano le pentole a vapore con i vassoi di legno che è selezionato e portato direttmente dal bosco. Quindi si aumente l’aroma del riso. 

Cơm nep Mai Chau – Photo Credit: Internet

 

Ecco è l’escursione per Mai Chau, Vietnam!

Sign up for the Amotravel Newsletter...
Copyright 2017 Amotravel. All rights reserved.