Amo Travel precedentemente noto come Amo Vietnam

Gruppo di Luca Gradassi

  • Travel Date: 25/01/2016
  • Stile del viaggio: Viaggi Vietnam e Laos

Gradassi Viaggio in Vietnam e Laos”. Tout est allé très bien, la communication avec l’Agence et l’excellent professionnalisme des guides qui ont eu lieu pendant le voyage.
Un merci spécial à Lam, qui, Loon, Tien et Giosi.
Bonjour à tous.
Luca

Gruppo di: sig.re Luca Gradassi

Data del viaggio: 25/1/2016 – 12/2/2016

Ecco la recensione del viaggio su Tripadvisor

ITINERARIO IN DETTAGLIO

Giorno 1 (25 Gen) Hanoi arrivo

All’arrivo, disborgo la formalità per otteniere il visto all’arrivo per Vietnam (ci vuole la lettera autorizzazione preparata in anticipo). Accoglienza e trasferimento in città. Sistemazione in hotel ad Hanoi e tempo libero.

Giorno 2 (26 Gen) Hanoi – Baia di Halong – Hanoi

Alle 9.00 partenza per Ha Long in auto privata

Imbarcate alle 12.30. Pranzate a bordo

13.45 visitate la grotta di Dau Go e Thien Cung

14:45 nevicate sulla baia ammirando Cho Da (Stone Dog), Lu Huong (Incense Buner) Islets, Ba Hang Fishing Village, Ga Choi (Fighting Cocks) Islet.

16:30 Arrivate al porto. Sbarcate e trasferimento a Hanoi in auto privata

Ritornate a Hanoi alle 20.00

Giorno 3 (27 Gen) Hanoi – volo per Luang Prabang

Arrivo all’aeroporto, accoglienza dalla guida d’Amo Vietnam e trasferimento in hotel. Luang Prabang è stata dichiarata dal UNESCO la città meglio conservata in tutto il Sud Est Asiatico. Il resto del giorno è libero. Cena libera, pernottamento in hotel a Luang Prabang

Giorno 4 (28 Gen) Luang Prabang – Pak Ou Cave

Al mattino presto avere opportunita’ di  osservare la gente locale che offrono i monaci in ceramonia di  Tak Bak. Rientro hotel per la colazione e proseguimento con la visita del tempio più antico della città, il Wat Sene e il magnifico Wat Xiengthong con il suo particolare tetto che è un esempio della classica architettura laotiana.

In seguito, si salirà a bordo di una barca per un escursione sul Fiume Mekong in direzione delle Grotte di Pak Ou, ovvero due grotte comunicanti con dentro migliaia di statuette di Buddha dorate di diverse forme e grandezza lasciate qui dai fedeli. Lungo la strada ci si fermerà presso il villaggio di Ban Xang Hai, dove si produce un vino derivato dal riso locale, successivamente visita di qualche altro villaggio.

Pranzo in ristorante locale prima di rientrare la città. Torniamo a Luang Prabang nel pomeriggio, possiamo poi salire fino alla cima del Monte Phousi da cui si gode di una bellissima vista panoramica su Luang Prabang da qui possiamo godersi il tramonto sul fiume Mekong.

Sotto  il monte, si può visitare il mercato notturno, dove è possibile sfogliare una bella selezione di tessuti fatti a mano o artigiani locali.

Pernottamento in Luang Prabang.

Giorno 5 (29 Gen) Luang Prabang e dintorni

Visitate il mercato mattutina di tribù. Le minoranze etniche dalle varie colline e valli si riuniscono per vendere e comprare I merci. Vi fermate per visitare il mercato di Phousi. Vedrete una varietà di prodotti alimenta­ri locali e prodotti in pelle di bufalo essiccata, tè locale e salnitro tra i polli, pesce, verdure e frutta, tutto il necessario per la vita quotidiana in Laos. Trasferimento per Ock Pop Tok Living Crafts Centre & shop  dove potete vedere il processo di tessitura della seta insieme a alcuni squisiti esempi di tessuti tradizionali diLaos. Visitiamo poi Ban Phanom- villaggio conosciuto per il cotone e la seta tessitura a mano . Visitate la tomba dell’ esploratore francese  Henri Mouhot colui che ha scoperto Angkor Wat.

Nel pomeriggio, si attraversa il fiume di Mekong verso l’altro lato di Luang Prabang e visita ai villaggi locali di Ban Xieng Mene e Van Chan. Vedete il tempio reale di Wat Lungo Khoun. Avete la possibilità di salire a Wat Chomphet. Qui ammirate il bel panorama di Luang Prabang dall’altra parte del fiume.

Giorno 6 (30 Gen) Luang Prabang – Kuangsy Waterfall – volo per Hanoi

Colazione in hotel, check-out e trasferimento alle bellissime cascate di Khuang Si dove ci si può rinfrescare con una piacevole nuotata in una delle piscine naturali o farsi una passeggiata lungo i sentieri della foresta.

Soste lungo il viaggio per visitare un mercato Talad Phosy che vende il prodotti fresci e anche visitare Ban Na Oune, un piccolo villaggio della tribù “H’mong”, probabilmente il gruppo di minoranza più noto in Laos. Poco prima di arrivare a Kuangsi cascata, c’è un altro villaggio di Khmu gruppo di minoranza, ossia Ban Tha Pane che andremo a visitare.

Torno a Luang Prabang.

Trasferimento in aeroporto per prendere il volo per Hanoi. Arrivo, disborgo la formalità per otteniere il visto all’arrivo per Vietnam (ci vuole la lettera autorizzazione preparata in anticipo)

Giorno 07 (31 Gen) Hanoi visita – treno notturno per Hue

Prima colazione in Hotel. La giornata alla scoperta della città Hanoi con la visita al Mausoleo di Ho Chi Minh (esteriore solo, chiuso nel lunedì), il Palazzo Presidenziale, La casa su palafitte del Zio Ho Chi Minh e della Pagoda dal pilastro unico che costruita in legno nel 1049, poggia appunto su un unico pilastro, a rappresentazione della purezza del fior di loto.

Si continua il giro con la visita della Pagoda di Tran Quoc.

Il pomeriggio visitate il Tempio della Letteratura, antica università costruita nel 1070 in onore di Confucio, il museo di Etnologia dove si focalizza sui 54 gruppi etnici ufficialmente riconosciuti nel paese. ll meraviglioso Museo di Etnologia del Vietnam è considerato uno tra I piu belli musei dell’intero paese. Allestito all’interno di un edificio moderno, ospita una splendida collezione di oggetti d’arte e di artigianato delle minoranze etniche, oltre che a utensili di vita quotidiana provenienti da ogni parte della nazione. All’esterno I visitatori possono accedere a diverse abitazioni tradizionali: tra cui una palafitta Tay, una solenne costruzione Bahnar

 Visitate il vecchio quartiere, ogni via di questo quartiere del passato millenario porta il nome dei prodotti che vi traviamo, dalle spezie colorate, alle scarpe, ma anche ai falsi biglietti (Hang Ma) destinati alle offerte.

Fate un giro per il lago della Spada restituita, circondato da alberi secolari e meta di jogging per i più giovani e Tai Chi per gli anziani. Dopo due passi lungo lago dalla parco di Ly Thai To dove c’è la statua del fondatore dell città nel 1010 si continua la visita il Tempio di Ngoc Son (montagna di Jada)

Di sera sarete accompagnati alla stazione per prendere il treno per Hue

Giorno 8 (1 Feb) Hue visita

All’arrivo, sarete portati in hotel per lasciare le valigie.

La giornata dedicata a visitare Hue

La citta` di Hue, che sorge lungo le rive del fiume dei Profumi, fu fondata nel 1687 col nome di Phu Xuan. Divenne capitale della parte meridionale del Vietnam nel 1744 e poi, ancora, dal 1802 al 1945, sotto il regno dei 13 imperratori della Dinastia Nguyen. Nel 1802, infatti, l’imperatore Nguyen Anh ne fece la capitale dell’intero paese, ribattezzadola Hue. La Citta` Vecchia, con la Cittadella e la residenza imperiale, sorge sulla sponda sinistra del fiume, mentre la Citta` Nuova (dove um tempo abitavano gli Europei) e le tombe imperiali sono sulla sponda destra

Giornata dedicata per la visita della citta` Hue con la: Escursione in battello sul Fiume dei Profumi fino alla pagoda Thien Mu, rientro la citta` con l’auto per visitare la Citta` Imperiale, oggi risistemata con l’aiuto dell’Unesco. Pausa per il pranzo in ristorante tipico di Hue.

Nel pomeriggio, si continua la visita con la Tomba di Tu Duc, il mercato di Dong Ba

Giorno 9 (2 Feb) Hue – Hoi An – Hoi An visita                                                 

Trasferimento per Hoi An.

Sosta sulla strada per visitare il passo di Hai Van (Passo di Nuvole) dove il cielo, la montagna e il mare si raggiungono

Visita il villagio scultura sotto montagna di Marmo ed il Museo Champa.

Arrivo a Hoi An. Cominciate a scoprire la città

La citta` di Hoi An, ricca di edifici dall’influenza architettonica cinese, japponese che testimoniano il suo importante passato di centro mercantile. Conosciuta dagli antichi nevigatori come Faifo, per secoli, Hoi An era un vivace porto commerciale dal II secolo D.C., sotto il regno Champa e i signori Nguyen. Con l’interramento del fiume Thu Bon, la citta` perse l’importanza a favore di Danang che sorge a 30 km a nord.

Visita della vecchia cittadina con il ponte giapponese fu costruito all’inizio del 17o secolo, il tempio Fukien, una congragresione cinese dedicata alla Dea del Mare e la casa Vecchia Phung Hung

Giorno 10 (3 Feb) Hoi An – Da Nang – volo per Saigon                                                                   

Prima colazione in Hotel. Partenza per Da Nang.
Arrivo all’aereoporto di Da Nang. Partenza per Saigon

Giorno 11 (4 Feb) Saigon visita

Trasferimento (senza guida) per l’aeroporto di Hanoi per il volo a Saigon.

La giornata dedicata alla visita della citta` di Sai Gon: l’uffico postale, Catedrale Notre Dame, il Quatiere cinese con la Pagoda di Thien Hau, Museo della Guerra, mercato di Dong Xuan

Giorno 12 (5 Feb) Saigon – Ben Tre – Can Tho

Dopo prima colazione, partenza verso il delta Mekong- considerato la “risaia del Vietnam”. Arriva in citta’ di My Tho per visitare il tempo del Caodaismo, una religione fondata in Vietnam in 1925 che combina la dotrina del Confucinesimo, Taosimo e Buddhismo

Continua il viaggo e atraversando il ponte Rach Mieu, il più lungo nel Sud Vietnam. Arrivo in Ben Tre dove imbarca per per un’escursione sul fiume Ben Tre – uno dei principali affluenti del fiume Mekong.

Durante il percorso avremo l’occasione di ammirare le vivaci attività locali, la pesca lungo il fiume, la funzionalità dei canali d’irrigazione… Sosta in una fornace di Signor Tu Lo per osservarela lavorazione dei mattoni in stile tradizionale in stampi e cottura. Visita, lungo il canale, di uno dei numerosi laboratori dilavorazione della noce di cocco. Continuazione attraverso delle insenature naturali del delta per arrivare ad un villaggio. Sosta presso una famiglia per degustare un tè e della frutta fresca colta in luogo. Con una moto taxi (Xe Loi) o inbicicletta partiamo attraverso la natura locale: boschetti, campi di verdi risaie e culture di verdurre, un vero approccio della vita agricola locale. Sosta per il pranzo in ristorante locale. Incontro con il macchina privata a Vinh Long e trasferimento  Can Tho. Cena libera e pernottamento in hotel.

Giorno 13 (6 Feb) Can Tho – Cai Rang – Chau Doc

Prima colazione in hotel.

Partenza in barca per visitare il mercato gallegiante Cai Rang, forse è uno più pittoresco e unico di tutti in Delta del Mekong. Possiamo ossevare come la gente locale, con la barca di tutte misure, comprare e vendere la varietà di frutta e vegetazione. All’inzio del giorno, la barca più grande mette ancora per creare la strada per le barce più piccole entrare e uscire. Tutti venditori appogiano le merci sul polo per fare vedere loro prodotti dal lontano. Questo pezzetto del Fiume diventa un bel quardo vivace dei colori di centinia della barca caricata con mango, banana, papaia, ananas…

Pranzo lungo strada e arrivo a Chau Doc nel pomeriggio. Continuazione la visita in auto per visitare la Pagoda Xu, Tempio di Thoai Ngoc Hau e giro sul battello per vistare l’allevamento di pesce lungo fiume Bassac (un braccio del fiume Mekong) e villagio del popolo di Cham masulmano.

Visita alla foresta pluviale di Tra Su.

Cena libera e pernottamento in hotel a Chau Doc

Giorno 14 (7 Feb) Chau Doc – Rach Gia – Phu Quoc

Colazione in hotel.

6.00am Trasferimento a Rach Gia. Prendere lo speed boat per Phu Quoc alle 8h00. Navigazione a Phu Quoc.

Arrivo a Phu Quoc. Accoglienza all’albergo. Tempo libero a Phu Quoc.

Giorno 15 (8 Feb) Phu Quoc libero

Tempo libero in spiaggia

Giorno 16 (9 Feb) Phu Quoc libero

Tempo libero in spiaggia

Giorno 17 (10 Feb) Phu Quoc libero

Tempo libero in spiaggia

Giorno 18 (12 Feb) Phu Quoc – volo per Saigon

Trasferimento per l’aereoporto di Phu Quoc per il volo per Saigon (servizio del hotel)

All’arrivo, sarete accolti dall’autista dell’Amo Vietnam. Trasferimento per hotel

Giorno 19 (13 Feb) Saigon parten

All’orario stabitito, sarete portati all’aereoporto per il volo per Italia

Vuole consultare l'esperienza del viaggio dal Gruppo di Luca Gradassi?

Altri ariticoli simili

Testimonianze

Avanti